Mostre

Blu/Giallo No War
Opere di Ali Assaf, Paolo Bielli, Lucia Crisci, Enrico Borghini, Tommaso Franchi, Susanne Kessler, Andrea Lanini, Elly Nagaoka, Annegret Soltau, Sara Spizzichino
A cura di Susanne Kessler

Inaugurazione 4 marzo 2022 ore 18.00

Project Space Roma
Piazza dei Sanniti 42 – Roma

Fino al 13 marzo 2022

Venerdì 4 marzo 2022 inaugura presso Project Space Roma la mostra Blu/Giallo No War con le opere di Ali Assaf, Paolo Bielli, Lucia Crisci, Enrico Borghini, Tommaso Franchi, Susanne Kessler, Andrea Lanini, Elly Nagaoka, Annegret Soltau, Sara Spizzichino, a cura di Susanne Kessler: un invito che Susanne ha rivolto a diversi artisti di diverse provenienze per dire, con forza, NO alla guerra.

“Lasciate noi artisti unire i popoli, invitateci nelle zone di crisi, esponiamo con i nostri colleghi di tutti il mondo, discutiamo e diventiamo fratelli e sorelle.Oppure lasciamo che la gente ci rimproveri e si liberi della loro rabbia nei nostri confronti, ci siamo abituati e non incolpiamo più nessuno. Pensiamo: “Sì, forse c’è del vero” e continuiamo a lavorare e, se non funziona, finisce nel cestino della carta straccia senza problemi e si comincia da capo. Molti errori commessi da un artista finiscono semplicemente nel cestino.

In altri continenti si costruisce in modo diverso, si scrive in modo diverso, si fa musica in modo diverso e tutte queste cose rendono il mondo più rotondo e più comprensibile per noi, avvicinano le persone, consentono ai cercatori di significato di trovare e comprendere. Ci avviciniamo, cambiamo, ci allontaniamo di nuovo: la nostra esistenza oscilla avanti e indietro, ispirata dall’altro e mai bloccata e stagnante in un progresso ostinato.

Non vogliamo unirci all’inno funebre dei soldati che vanno alla deriva verso la morte, calpestando le delicate piante sul loro cammino. Sia i padri che le madri vogliono accompagnare la crescita e lo sviluppo dei loro figli. Il giovane vuole usare i propri talenti e crescere, l’anziano vuole guardare alla nuova giovane vita e ad un certo punto salutarsi serenamente.

Noi artisti diciamo sì alla vita, a tutte le sue forme e diversità.” (Susanne Kessler)

INFO

Blu/Giallo No War
Opere di Ali Assaf, Paolo Bielli, Lucia Crisci, Enrico Borghini, Tommaso Franchi, Susanne Kessler, Andrea Lanini, Elly nagaoka, Annegret Soltau, Sara Spizzichino
A cura di Susanne Kessler

Inaugurazione 4 marzo 2022 ore 18.00
Fino al 13 marzo 2022
Orari: tutti i giorni dalle 16:00 alle 20:00

Project Space Roma
Piazza dei Sanniti 42 (piano terra, cortile) – Roma
Tel +39 3337412038

La cartella stampa con testi e le immagini delle opere sono al seguente link:
https://drive.google.com/drive/folders/19HeGSNhcQrzSBSpEBEvVoeH16tJx6UOY?usp=sharing

Piano di fuga / Escape Plan

Collettivo Creative Contagion: Basurama (Madrid) Maurizio Cimino (Naples) Meriem Elatra (Paris) Susanne Kessler (Rome, Berlin) David Page (Baltimore) Anna Pangalou (Athens) Hani Zurob (Paris)
A cura di Gina Caruso (New York City)
In collaborazione con Creative Alliance, Baltimore, USA

Inaugurazione 25 ottobre 2021 dalle ore 18.00

Project SPACE ROME contemporary art
Piazza dei Sanniti, 42 (piano terra) Roma

Fino al 30 ottobre 2021

Il giorno 25 ottobre 2021 dalle ore 18.00 Project SPACE ROME contemporary art presenta, nell’ambito di Rome Art Week, il progetto Piano di fuga / Escape Plan, a cura di Gina Caruso e in collaborazione con Creative Alliance.

In mostra le opere di alcuni artisti del collettivo Creative Contagion: Basurama (Madrid), Maurizio Cimino (Naples), Meriem Elatra (Paris), Susanne Kessler (Rome, Berlin), David Page (Baltimore), Anna Pangalou (Athens), Hani Zurob (Paris).

Project SPACE ROME contemporary art nasce come luogo dedicato a progetti internazionali e allo scambio di esperienze tra artisti provenienti da diversi paesi del mondo e d’Europa. Fondamentale per la creazione di tale realtà è stata l’esperienza vissuta da Susanne Kessler durante il periodo dell’emergenza sanitaria con Creative Alliance, organizzazione artistica senza scopo di lucro con sede a Baltimora, nel Maryland USA e con Gina Caruso, curatrice di New York che ha iniziato, ad aprile del 2020 e in piena emergenza sanitaria, a connettere tramite Zoom un gruppo di artisti provenienti da differenti paesi, spinti dalla necessità di lavorare insieme e superare i confini geografici e culturali, fondando così il collettivo Creative Contagion – Anna Pangalou (Atene), Basurama (Madrid), David Page (Baltimora), Hani Zurob (Parigi), Maika’i Tubbs (New York City), Maurizio Cimino (Napoli), Meriem Elatra (Parigi), Susanne Kessler (Berlino/Roma, Italia)- impegnato nella realizzazione di diversi progetti artistici ed editoriali.

Susanne Kessler, proprio in occasione della V edizione di RAW, apre, così, le porte del suo studio romano a S. Lorenzo e ospita nel nuovo Project SPACE ROME contemporary art, convertito da atelier d’artista a spazio permanente per l’arte contemporanea, la mostra Piano di fuga / Escape Plan nella quale gli artisti del collettivo e la curatrice, che finora si sono incontrati solo via Skype e Zoom, presenteranno al pubblico romano il frutto loro lavoro e della loro collaborazione. Infatti gli artisti hanno inizialmente utilizzato il metodo/gioco denominato Cadavere squisito: confrontandosi e scambiandosi le ricerche artistiche il collettivo ha realizzato due pubblicazioni che rivelano i sogni più intimi, momenti di umorismo o di resilienza ma anche la disperazione per la perdita di persone care, la frustrazione per le ingiustizie razziali subite o per la totale assenza di lavoro e di risorse economiche. Piano di fuga / Escape Plan narra, dunque, le vite e le ricerche di chi ha voluto credere nel senso profondo della comunità artistica quale modo creativo per resistere alle intemperie del momento storico determinate dalla pandemia e ricercare una luce personale e collettiva.

Programma dal 25 al 30 ottobre 2021

25.10 ore 18-21
Inaugurazione con introduzione della curatrice Gina Caruso, New York, NY
Performance sonora di Anna Pangalou “CREATIVE CONTAGIONS ESCAPE PLAN / part 1”

26.10 ore 11-13
Artist talk: Meriem Eletra illustra la sua ricerca artistica.
ore 16-20: Apertura mostra

27.10 ore 16-20
Mónica Gutiérrez / Basurama: conversation around production, consumption, art and trash / “Conversazione su produzione, consumo, arte e spazzatura – In Love We Trash”

28.10 ore 16-20
Susanne Kessler mostra diversi videoclip sulle sue installazioni degli ultimi anni

29.10 ore 16-20
Tavola rotonda “Opening through restriction/ Apertura tramite restrizione ” con gli artisti del collettivo e alcuni artisti romani

30.10 Finissage 16-20
Artist talk Maurizio Cimino “Sweet and cruel- la street Photography di Maurizio Cimino”
Performance finale di Anna Pangalou “CREATIVE CONTAGIONS ESCAPE PLAN / part 2”

INFO

Piano di fuga / Escape Plan
Collettivo Creative Contagion: Basurama (Madrid) Maurizio Cimino (Naples) Meriem Elatra (Paris) Susanne Kessler (Rome, Berlin) David Page (Baltimore) Anna Pangalou (Athens) Hani Zurob (Paris)
A cura di Gina Caruso (New York City)
In collaborazione con Creative Alliance, Baltimore, USA

Inaugurazione 25 ottobre 2021 dalle ore 18.00

Fino al 30 ottobre 2021

Orari: dal 26 al 30 ottobre dalle 16 alle 20 o su appuntamento

Ingresso con Green Pass

Project SPACE ROME contemporary art
Piazza dei Sanniti 42 – Roma
Tel +39 3337412038
projectspace.susannekessler.de/

Ufficio Stampa

Roberta Melasecca
Melasecca PressOffice – Interno 14 next
tel 3494945612 – roberta.melasecca@gmail.com
www.melaseccapressoffice.it
www.interno14next.it